-7€ su tutto

Filtri aria

(risultati 6115 trovati)

I filtri dell'aria puliscono l'aria di aspirazione e la trasmettono al motore e alla camera di combustione. L'ossigeno introdotto è necessario nel processo chimico della combustione per generare una reazione redox esotermica. In questa reazione, il carburante reagisce con l'ossigeno e porta alla combustione con la scintilla delle candele.

Seleziona un'auto per visualizzare le parti corrispondenti dalla categoria Filtri aria

Tutti i produttori

A cosa servono i filtri aria?

La quantità  di ossigeno o di carburante fornita dipende, tra le altre cose, dalle dimensioni della camera di combustione (la cosiddetta cilindrata). Un motore aspira da 200 mÂł a 500 mÂł all'ora, a seconda della cilindrata. Quest'aria deve essere pulita dal filtro dell'aria. Tuttavia, il grado di contaminazione di quest'aria da parte di particelle di polvere e sporcizia può variare notevolmente e dipende da diversi fattori:

  • il periodo dell'anno
  • dal clima
  • dall'ambiente
  • dalle condizioni del manto stradale
  • .

Inoltre, il filtro dell'aria è molto più richiesto, soprattutto nei centri urbani. Qui l'aria è molto più inquinata rispetto alle regioni rurali. I filtri dell'aria garantiscono un filtraggio affidabile dell'aria aspirata. Se ciò non avviene, ad esempio se il filtro dell'aria è difettoso, la contaminazione del motore può portare a una rapida usura dei componenti meccanici. In questo modo, i componenti situati nel condotto di aspirazione dell'aria, il sensore del flusso d'aria di massa o il turbocompressore, possono essere danneggiati in alcune circostanze.

I filtri dell'aria sono componenti essenziali di un motore a combustione interna. Il filtro dell'aria del motore completo di tutti i suoi elementi svolge un ruolo molto importante. Solo se l'aria viene pulita correttamente, è possibile realizzare un processo di combustione ideale. Tuttavia, la pulizia dell'aria non è l'unico compito di un filtro dell'aria. Altri compiti sono:

  • Proteggere le parti del motore a valle, come il turbocompressore, dai detriti delle particelle
  • .
  • Migliorare il flusso d'aria per garantire una combustione ottimale
  • .
  • Ammortizza il rumore di aspirazione
  • .
  • Filtrare l'aria di aspirazione del motore
  • .

Inoltre, il filtro dell'aria è molto più richiesto, soprattutto nei centri urbani. Qui l'aria è molto più inquinata rispetto alle aree rurali. I filtri dell'aria garantiscono un filtraggio affidabile dell'aria aspirata. Se ciò non avviene, ad esempio se il filtro dell'aria è difettoso, la contaminazione del motore può portare a una rapida usura dei componenti meccanici. In questo modo, i componenti situati nel condotto di aspirazione dell'aria, il sensore del flusso d'aria di massa o il turbocompressore, possono essere danneggiati in determinate circostanze.

I filtri dell'aria sono componenti essenziali di un motore a combustione interna. Il filtro dell'aria del motore completo di tutti i suoi elementi svolge un ruolo molto importante. Solo se l'aria viene pulita correttamente, è possibile realizzare un processo di combustione ideale. Tuttavia, la pulizia dell'aria non è l'unico compito di un filtro dell'aria. Altri compiti sono:

  • Proteggere le parti del motore a valle, come il turbocompressore, dai detriti delle particelle
  • .
  • Migliorare il flusso d'aria per garantire una combustione ottimale
  • .
  • Ammortizza il rumore di aspirazione
  • .
  • Filtrare l'aria di aspirazione del motore
  • .

Dove si trova il filtro dell'aria nell'auto?

Di norma, il filtro dell'aria è sempre installato in un veicolo nella cosiddetta scatola del filtro dell'aria. La funzione di questa scatola del filtro dell'aria è quella di tenere le particelle più grossolane lontane dal filtro stesso. Allo stesso tempo, però, è anche una protezione contro gli spruzzi d'acqua. Contrariamente alla posizione del filtro dell'aria nei veicoli più vecchi, oggi la scatola del filtro dell'aria si trova proprio accanto al motore o è mascherata da un coperchio del motore. Nei modelli più vecchi, invece, il filtro aria si trovava in una scatola circolare. Sopra di essa si trovava il carburatore. Ma questo appartiene al passato e troverai questo posto per il filtro dell'aria solo su modelli relativamente vecchi.

Tutte le auto hanno un filtro dell'aria?

In ogni auto c'è un filtro dell'aria. I produttori di filtri dell'aria raccomandano di cambiarlo una volta all'anno. Il chilometraggio del motore non ha importanza. Puoi farlo fare all'officina di fiducia o farlo da solo. Se sei più esperto e conosci un po' di automobili, di solito puoi cambiare il filtro dell'aria da solo. Non ti serve altro che un cacciavite a croce e un aspirapolvere.

Tipi di filtri dell'aria

I filtri dell'aria sono disponibili solo in due tipi per l'installazione in auto. Di norma, i filtri dell'aria in fibra di cellulosa (carta) sono i più utilizzati. Possono essere prodotti in modo relativamente economico e sono anche facili da maneggiare durante l'installazione o la sostituzione. I produttori più affidabili continuano a impregnare parzialmente la carta. Questo per evitare che il filtro dell'aria prenda fuoco. Come secondo tipo, esistono in commercio anche filtri dell'aria permanenti impregnati di olio o i cosiddetti filtri a lungo termine. Nella maggior parte dei casi, però, sono realizzati in cotone e sono quindi molto più costosi. Tuttavia, hanno il vantaggio di poter raggiungere un chilometraggio fino a 100.000 chilometri prima di doverli cambiare.

Sostituzione dei filtri dell'aria difettosi

Di norma, la casa automobilistica indica l'intervallo di tempo dopo il quale il filtro dell'aria deve essere sostituito. Tuttavia, ci sono anche filtri dell'aria che risentono particolarmente delle influenze esterne, ad esempio in una grande città . Anche il clima ha una grande influenza sul filtro dell'aria. Alcuni produttori consigliano di cambiare il filtro dell'aria una volta all'anno proprio perché è relativamente facile. Tutto quello che devi fare è aprire la scatola del filtro dell'aria, rimuovere il vecchio filtro dell'aria e inserire con cura quello nuovo di Motointegrator.

.

I produttori più famosi di filtri dell'aria

.

Come per molti altri ricambi, esistono alcuni produttori di filtri dell'aria molto conosciuti e popolari. Questi sono i seguenti:

  • Mann Filter
  • Mahle
  • Hengst
  • Herth & Buss
  • Bosch
  • Knecht Filter
  • Corteco

Ordina i filtri dell'aria online su Motointegrator

Se stai cercando un nuovo filtro dell'aria, troverai quello che fa per te. Su Motointegrator puoi trovare il filtro aria giusto per la tua auto con una semplice ricerca. Ti garantiamo una spedizione rapidissima e, se necessario, il reso gratuito. Scegli il tuo filtro dell'aria tra cinque milioni di ricambi e accessori e approfitta dei prodotti a basso prezzo per quasi tutte le marche di auto.

I migliori prodotti della categoria Filtri aria

Criteri di collocamento

Principio di funzionamento

L'aria fresca viene aspirata dal motore attraverso il sistema di aspirazione. Il tubo di aspirazione è disposto in modo tale che l'aria possa essere aspirata dall'esterno il più possibile. L'aria scorre quindi attraverso l'alloggiamento del filtro dell'aria ed entra nel collettore di aspirazione. Qui l'aria fluisce attraverso il misuratore della massa d'aria e raggiunge la camera di combustione tramite l'acceleratore.

Qual ​​è la differenza tra i filtri dell'aria standard e quelli sportivi?

I filtri dell'aria standard sono solitamente filtri di carta, raramente filtri tessili. I pori sono molto piccoli. Di conseguenza, la maggior parte delle particelle viene filtrata dall'aria aspirata. Tuttavia, il filtro funge anche da resistenza, consentendo all'aria di fluire in un volume inferiore. I filtri dell'aria sportivi sono progettati per evitare questo problema. Questi hanno pori più grandi. L'aria scorre molto meglio nel motore. Ma: anche le particelle più grandi entrano nel motore. Lo sporco può accumularsi sul sensore della massa d'aria. Molti motori hanno un turbocompressore. Anche in questo caso, le particelle di sporco più grandi entrano in collisione con le giranti, che ruotano fino a 100.000 giri/min. Conclusione: più grandi sono i pori del filtro dell'aria, più grandi sono le particelle di sporco che penetrano. Di conseguenza, alcuni componenti, come misuratori di massa d'aria o turbocompressori, si consumano più rapidamente.

Perché oliare il filtro dell'aria? E come?

Ecco perché anche i filtri sportivi vengono spruzzati con olio. Questo aiuta, ma molto olio entra anche nell'aria aspirata sotto forma di nebbia spray. Di conseguenza, i fili del misuratore di massa d'aria, come altri componenti, possono diventare resinosi. Inoltre, anche il filtro dell'aria sportivo oliato si attacca nel tempo, il che si traduce anche in un minore passaggio dell'aria. Una risposta generale quando il filtro dell'aria sportivo deve essere nuovamente lubrificato non è possibile, perché l'inquinamento dipende da influenze esterne.

A temperature dell'aria elevate, aumenta la capacità di assorbire l'acqua, ovvero l'umidità. L'umidità a sua volta lega le particelle di sporco. L'aria fredda, invece, difficilmente assorbe le particelle di sporco perché non può assorbire nemmeno l'acqua. Quindi ci sarebbero già condizioni molto diverse qui. Viene anche utilizzato, ad esempio, su strade trafficate, strade sterrate, ecc. I proprietari di un filtro dell'aria sportivo di questo tipo dovrebbero assolutamente leggere le istruzioni per l'uso del produttore. Lo stesso vale quando si lubrifica il filtro dell'aria.

A cosa dovresti prestare attenzione con i filtri per aria aperta?

La temperatura dell'aria gioca un ruolo anche in altri modi. Più calda è l'aria, più la densità dell'aria diminuisce. Di conseguenza, l'aria calda contiene anche meno ossigeno, il gas fondamentale per una combustione ottimale. La presa d'aria è quindi scelta in modo tale che l'aria venga aspirata il più lontano possibile dall'esterno del vano motore. I filtri dell'aria sportiva aperti devono quindi aspirare l'aria molto calda dal vano motore. Pertanto, l'effetto è livellato nella gamma di velocità bassa e media.

Un miglioramento significativo delle prestazioni è prevedibile solo a pieno carico. Ecco perché le linee di aspirazione dell'aria fredda sono offerte per i filtri dell'aria sportivi, che sono disponibili anche chiusi. Tuttavia, anche qui c'è da aspettarsi un altro problema. L'aria viene aspirata a ondate. Se il tubo di aspirazione non è della lunghezza ottimale, l '"altezza" di tale onda d'aria non raggiungerà la camera di combustione in modo ottimale, il che significa meno potenza. Pertanto, durante la messa a punto delle misure, è necessario calcolare i tubi di ingresso e determinare un'area preferita per l'ottimizzazione.

Quando deve essere sostituito il filtro dell'aria? A seconda del numero di chilometri o delle stagioni / a seconda del tempo?

Un compromesso viene fatto anche con il filtro dell'aria standard. A causa dei pori più piccoli, ci sono meno particelle di sporco, il che significa che i singoli componenti si consumano più velocemente. A tal fine è importante la pulizia regolare o la sostituzione regolare di un filtro dell'aria contaminato. A causa dei pori più piccoli, il filtro della serie si sporca naturalmente più velocemente. Tuttavia, il periodo dipende anche dalle circostanze individuali.

Un nuovo filtro di carta deve essere esposto al sole per consentire alla luce di attraversarlo in modo diffuso. All'aumentare del grado di contaminazione, il filtro diventa impenetrabile e deve essere sostituito. A seconda dello stile di guida, il filtro deve essere sostituito dopo il controllo. Oppure, se il chilometraggio è basso, dopo un certo periodo di tempo o dopo un certo chilometraggio. Entrambi sono specificati separatamente dai produttori di veicoli.

I filtri dell'aria sono sensati e utili per chi soffre di allergie?

Questa domanda viene posta ancora e ancora. Tuttavia, si può rispondere con un chiaro no, perché l'aria che entra nel motore attraverso l'aspirazione non viene filtrata qui verso l'interno. Il filtro abitacolo è responsabile di questo. A sua volta, questo filtro dell'aria abitacolo generalmente deve essere sostituito regolarmente. Perché un filtro abitacolo non filtra solo le particelle di sporco come spore e pollini. Molti di questi filtri sono dotati di carbone attivo, che ha proprietà filtranti molto più estese. L'aria raffreddata dall'aria condizionata viene convogliata anche all'interno dell'auto attraverso un filtro. Poiché l'aria qui viene raffreddata, deve rilasciare la condensa, che si raccoglie anche nel filtro. Qui possono quindi formarsi spore e batteri fungini. È quindi importante anche la sostituzione regolare di questo filtro dell'aria.