-7€ su tutto

Sistemi di raffreddamento

(risultati 24146 trovati)

Nei motori a combustione, il calore residuo è generato in larga misura dalla combustione del carburante, che deve essere dissipato attraverso il sistema di raffreddamento per proteggere il motore. Il sistema di raffreddamento è composto da vari componenti che devono funzionare insieme in modo affidabile. Se non vengono individuati e riparati in tempo, i difetti o i guasti dei singoli componenti del sistema di raffreddamento comportano spesso danni conseguenti che comportano costi elevati a causa della riduzione delle prestazioni di raffreddamento. Nel negozio online di Motointegrator troverete tutti i pezzi di ricambio necessari per i sistemi di raffreddamento e le attrezzature per il test dei sistemi di raffreddamento.

Seleziona un'auto per visualizzare le parti corrispondenti dalla categoria Sistemi di raffreddamento

Tutti i produttori

Come funzionano i sistemi di raffreddamento dei motori a combustione?

In passato, il raffreddamento ad aria era spesso sufficiente per i motori a combustione interna (ad esempio in un Maggiolino VW), ma i requisiti dei sistemi di raffreddamento sono aumentati notevolmente a causa di motori sempre più efficienti. Oggi i motori a combustione interna di auto, camion o moto utilizzano quasi esclusivamente sistemi di raffreddamento ad acqua per dissipare in modo affidabile l'elevato calore residuo.

I motori moderni sono progettati per ottenere un'elevata efficienza (basso consumo di carburante) e basse emissioni (basse emissioni inquinanti). Questo obiettivo può essere raggiunto solo se i motori raggiungono rapidamente la temperatura di esercizio e la mantengono in modo affidabile per tutto il periodo di funzionamento. Questi compiti spettano al sistema di raffreddamento con i suoi singoli componenti, compresa la dissipazione del calore attraverso uno scambiatore di calore nell'abitacolo in inverno. Gli scambiatori di calore e fino a 5 milioni di altri pezzi di ricambio sono disponibili a prezzi bassi nel negozio online di Motointegrator.

I componenti di un sistema di raffreddamento per motori a combustione interna sono generalmente i seguenti:

- Refrigeratore d'acqua

- pompa dell'acqua

- ventilatore

- controllo del termostato

- serbatoio di espansione

- Tubi di collegamento o del radiatore

Ciascuno di questi componenti coinvolti nel sistema di raffreddamento può guastarsi a causa di un difetto o dell'usura, con conseguenti malfunzionamenti nel circuito di raffreddamento. Ciò comporta spesso un surriscaldamento del motore, ma anche un tempo di riscaldamento eccessivamente lungo, a seconda del malfunzionamento.

Il refrigeratore d'acqua

Per dissipare il calore assorbito dall'acqua di raffreddamento, questa viene fatta passare attraverso il raffreddatore ad acqua. È costituito da un gran numero di tubi sottili con alette di raffreddamento. Grazie alla corrente d'aria quando si guida velocemente o alla ventola quando la corrente d'aria è insufficiente o assente, è possibile una rapida dissipazione del calore attraverso le alette di raffreddamento. Il radiatore dell'acqua assicura che non venga superata la temperatura di esercizio consentita.

Il radiatore dell'acqua è raffreddato principalmente dalla corrente d'aria, quindi di solito è montato nella parte anteriore del veicolo. Solo pochi veicoli si affidano ad altre soluzioni, ad esempio se sono dotati di motore posteriore o centrale.

I radiatori dell'acqua dietro la griglia del radiatore nella parte anteriore dei veicoli rischiano di essere danneggiati dalle schegge di pietra. Se si verifica una perdita, l'acqua di raffreddamento può fuoriuscire, soprattutto se la perdita si trova in un punto basso del refrigeratore d'acqua. Con la maschera di ricerca del negozio online di Motointegrator potete trovare facilmente un nuovo radiatore dell'acqua come ricambio per il vostro veicolo a un prezzo ragionevole.

La pompa dell'acqua

Affinché tutta l'acqua del circuito di raffreddamento circoli attraverso il radiatore dell'acqua e nel motore, è necessaria una pompa chiamata pompa dell'acqua. Nei veicoli più vecchi, la pompa dell'acqua è integrata nel blocco motore ed è azionata da cinghie trapezoidali o dentate.

Nei veicoli moderni, le pompe dell'acqua elettriche vengono sempre più spesso integrate e flangiate al blocco motore. Possono essere commutati e controllati indipendentemente dal funzionamento del motore e un guasto provoca un messaggio di errore corrispondente nella memoria degli errori dell'unità  di controllo del motore.

La calcificazione e le guarnizioni difettose sono spesso la causa dei guasti alla pompa dell'acqua del sistema di raffreddamento nei veicoli più vecchi. Anche le pompe dell'acqua elettriche non sono esenti da difetti o guasti. Se la pompa dell'acqua non muove più l'acqua attraverso il radiatore, il motore rischia di surriscaldarsi. Su Motointegrator è possibile acquistare nuove pompe dell'acqua, guarnizioni o cinghie di trasmissione per pompe dell'acqua di alta qualità  da molti produttori di qualità  superiore in un'ampia selezione. Ad esempio da:

- NRF

- TERMOTEC

- PIERBURG

- TOPRAN

- SASIC

- TRICOLO

Il controllo del termostato

Se l'acqua di raffreddamento venisse fatta passare attraverso il radiatore dell'acqua subito dopo l'avviamento del motore, il motore impiegherebbe un tempo relativamente lungo per raggiungere la temperatura di esercizio ottimale. Ne consegue una maggiore usura del motore dovuta alla prolungata fase di funzionamento a freddo, un maggiore consumo di carburante e maggiori emissioni inquinanti. Per questo motivo, il sistema di raffreddamento di ogni auto è suddiviso in un circuito di raffreddamento piccolo e uno grande. Il termostato o il comando del termostato passa dal circuito di raffreddamento piccolo (l'acqua di raffreddamento circola solo all'interno del motore) al circuito di raffreddamento grande (l'acqua di raffreddamento viene alimentata attraverso il radiatore dell'acqua) quando viene raggiunta la temperatura dell'acqua.

i veicoli più vecchi sono dotati di un termostato con striscia bimetallica, che apre il grande circuito di raffreddamento del radiatore dell'acqua quando la temperatura dell'acqua raggiunge circa 75-90 gradi. I veicoli moderni sono generalmente dotati di un sensore di temperatura che controlla una valvola elettrica. I malfunzionamenti di un termostato possono causare due cose:

1. Il circuito di raffreddamento grande non si apre: Se il termostato o il controllo elettronico del termostato è difettoso, il flusso verso il refrigeratore d'acqua rimarrà  chiuso. La temperatura del motore aumenta continuamente e supera la temperatura massima consentita. Quasi tutti i veicoli sono dotati di una spia che segnala il superamento della temperatura consentita del motore o del liquido di raffreddamento. Inoltre, molti veicoli sono dotati di un indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento. Se il termostato non rilascia il flusso al radiatore dell'acqua, ciò è indicato anche da un radiatore dell'acqua freddo o da tubi di ingresso freddi, nonostante il motore sia caldo.

2. Il circuito di raffreddamento di grandi dimensioni non è chiuso: Al contrario, un termostato difettoso può anche essere la causa dell'apertura del grande circuito di raffreddamento non appena il motore viene avviato nella fase di funzionamento a freddo e del notevole prolungamento del tempo di riscaldamento del motore, soprattutto nella stagione fredda.

Se si scopre un difetto nel termostato del veicolo, è importante sostituirlo tempestivamente. In caso di surriscaldamento del motore, è consigliabile interrompere immediatamente la marcia e far raffreddare il motore prima che si verifichino gravi danni al motore. Nel pluripremiato negozio online di Motointegrator è possibile ottenere un nuovo termostato adatto a quasi tutti i veicoli in un tempo di consegna compreso tra 1 e 3 giorni.

Il ventilatore

In linea di principio, il flusso d'aria garantisce già  che il radiatore dell'acqua possa dissipare il calore assorbito dal motore. Tuttavia, se non c'è corrente d'aria (ad esempio in un ingorgo stradale), un ventilatore genera il movimento d'aria necessario. I veicoli più vecchi avevano una ventola azionata dalla cinghia trapezoidale o dalla cinghia di distribuzione. Quasi tutti i veicoli moderni sono ormai dotati solo di ventilatori elettrici. Tra i quasi 5 milioni di pezzi di ricambio per auto presenti nel negozio online di Motointegrator è possibile trovare nuovi appassionati.

Suggerimenti sulle prestazioni di raffreddamento

Se l'indicatore della temperatura dell'acqua di raffreddamento mostra un valore troppo alto o la spia dell'acqua di raffreddamento si accende, spegnere rapidamente il motore. Lasciare raffreddare il motore con il cofano aperto se non si riesce a eliminare la causa della scarsa capacità  di raffreddamento.

Ricordate che l'acqua di raffreddamento può congelare a temperature inferiori allo zero. Su Motointegrator potete trovare tester antigelo e antigelo adatti nel negozio online. Nella giusta concentrazione, l'antigelo non solo impedisce il congelamento dell'acqua di raffreddamento, ma funge anche da protezione dalla corrosione nel sistema di raffreddamento. Nel negozio online di Motointegrator potete trovare tutti i componenti di un sistema di raffreddamento come ricambi per tutte le marche di auto a prezzi bassi.

I migliori prodotti della categoria Sistemi di raffreddamento

Criteri di collocamento