Pezzi di ricambio Pezzi di ricambio Pezzi di ricambio

Molle del telaio

(risultati 6802 trovati)

Le buche e le asperità possono causare la rottura delle molle delle sospensioni. In questo caso, è necessario sostituire le molle del telaio, poiché non solo compensano le irregolarità, ma influenzano anche la maneggevolezza, il comportamento in frenata e la posizione del veicolo. Le molle del telaio sono uno dei componenti critici per la sicurezza e pertanto devono essere sottoposte a regolare manutenzione. Trovate le vostre nuove molle per sospensioni di alta qualità nel nostro negozio online di Motointegrator.

Seleziona un'auto per visualizzare le parti corrispondenti dalla categoria Molle del telaio

Tutti i produttori

Cosa sono le molle delle sospensioni?

Le molle del telaio sono il collegamento tra la carrozzeria e le ruote. La funzione delle molle delle sospensioni è quella di compensare le irregolarità della strada e di garantire che le ruote siano sempre in contatto sicuro con il manto stradale. Sono quindi tra i componenti critici per la sicurezza di un veicolo moderno.

Tipi di molle per sospensioni

Quattro tipi di molle sono prevalentemente installate nelle automobili d'epoca:

  • Molle cilindriche del telaio
  • Molle in filo incostante del telaio
  • Molle miniblock
  • Molle di carico laterale a forma di banana

Le molle di sospensione cilindriche sono molle di sospensione cilindriche convenzionali con un tasso di elasticità lineare. Nelle molle a filo incostante, il diametro del filo utilizzato diminuisce verso l'estremità della molla. Le estremità morbide della molla assicurano caratteristiche di guida estremamente confortevoli in condizioni stradali e di carico normali. Questo ha un effetto di alleggerimento sulle sospensioni delle ruote e su tutte le parti dello sterzo. Il risultato è un maggiore comfort di guida.

Le molle miniblock, invece, sono a forma di barile e sono costituite da un filo elastico affusolato. In questo modo si crea una molla progressiva e si evita il contatto diretto tra spirale e bobina. La caratteristica principale è che le spire delle estremità della molla si incastrano sotto pressione senza toccarsi. Quando le estremità della molla sono compresse e appoggiate sulle piastre elastiche, il numero di spire attive si riduce. Di conseguenza, la velocità della molla aumenta.

Le molle laterali a forma di banana controllano la distribuzione della forza dell'intera sospensione. Questo riduce l'attrito tra lo stelo dell'ammortizzatore e la sua guarnizione. La reazione dell'ammortizzatore viene migliorata.

Costruzione delle molle di sospensione

Il materiale delle molle di sospensione varia a seconda del produttore. Ad esempio, esistono molle di sospensione a filo costante e a filo incostante. Nel caso del filo costante, il diametro del filo è lo stesso per tutta la lunghezza della molla. Nel caso del filo incostante, il diametro del filo cambia per tutta la lunghezza della molla. Inoltre, queste molle sono costituite da due molle in una: una dura e una morbida. Le molle progressive miniblock offrono, ad esempio, un elevato livello di comfort di guida quando l'auto è solo leggermente caricata e un basso livello di flessione quando l'auto è completamente carica.

Rilevare le molle delle sospensioni difettose

.

Le molle delle sospensioni difettose si riconoscono da un'insufficiente ammortizzazione delle irregolarità della strada e da una posizione inclinata del veicolo su una superficie rettilinea. L'auto appare sovraccarica senza essere carica.

I sintomi più comuni includono stridori e cigolii provenienti dall'area della vettura in cui l'estremità difettosa della molla della sospensione, non più correttamente inserita nell'ammortizzatore, è soggetta a movimento. Una molla difettosa ha gravi ripercussioni sull'equilibrio e sul comportamento in frenata del veicolo. Se l'auto tira da un lato quando si frena, questo può essere il primo segnale di una molla anteriore o posteriore difettosa. La ruggine è un segnale allarmante. In questo caso, è necessario recarsi immediatamente in officina, poiché le molle delle sospensioni possono rompersi facilmente in queste condizioni. Le sollecitazioni alternate contribuiscono alla formazione di crepe e le temperature molto fredde rendono l'acciaio fragile.

Questo danno si verifica spesso sulle spire inferiori delle molle delle sospensioni, in quanto lo sporco e i sassi vengono sollevati dalle ruote e si raccolgono nelle piastre inferiori delle molle. In combinazione con l'acqua e il sale stradale, la polvere e lo sporco formano una sorta di pasta abrasiva che danneggia la superficie della molla. Soprattutto nei mesi invernali, questa miscela può impiegare fino a settimane per asciugarsi. Di conseguenza, l'acciaio delle molle di sospensione si arrugginisce. Una pulizia regolare delle molle di sospensione e delle piastre elastiche ne aumenta la durata.

La sostituzione delle molle delle sospensioni dovrebbe essere effettuata a un chilometraggio di circa 70.000 chilometri. A questo chilometraggio, le molle sono già state compresse alcuni milioni di volte e possono comprimersi fino a due centimetri. È necessario sostituire le molle delle sospensioni. Poiché con una molla delle sospensioni difettosa, anche la seconda è di solito già pre-danneggiata e un cambio unilaterale provoca uno squilibrio e quindi una posizione non sicura del veicolo sulla strada, è necessario sostituire la seconda molla delle sospensioni.

Acquistare molle per sospensioni online a un prezzo conveniente

Le molle delle sospensioni danneggiate devono essere sostituite immediatamente per evitare ulteriori danni al veicolo o incidenti. Anche una sola molla delle sospensioni difettosa ha un'influenza massiccia sul comportamento di guida, per questo è necessario intervenire rapidamente in caso di molle difettose. È necessario pianificare la sostituzione di entrambe le molle delle sospensioni, poiché spesso la seconda molla è già danneggiata. In alcune circostanze questa operazione può essere costosa. Ma è possibile risparmiare acquistando le nuove molle delle sospensioni online.

Potete trovare molle per sospensioni a buon mercato nel nostro negozio online certificato Trusted-Shops per ricambi e accessori auto. Nel nostro assortimento di circa cinque milioni di componenti e accessori troverete, tra l'altro, molle per sospensioni per Opel Zafira o molle per sospensioni per Ford Focus. Abbiamo anche un'ampia gamma per altri modelli e marche di veicoli. I prezzi vantaggiosi, la consegna rapida e le ottime recensioni dei clienti parlano da sole.

I migliori prodotti della categoria Molle del telaio

Criteri di collocamento

Principio di funzionamento delle molle di sospensione

Il cuore del telaio sono gli ammortizzatori insieme alle molle del telaio. Gli ammortizzatori difettosi sono relativamente facili da individuare, anche per un profano, e quindi vengono spesso sostituiti quando necessario. Molto diverso con le molle di sospensione. A questi viene prestata poca attenzione, sebbene soffrano anche di usura naturale e influiscano in modo significativo sulla maneggevolezza.

Tipi di molle di sospensione

Ci sono differenze nelle molle, non solo con molle di abbassamento, molle di sollevamento (SUV e SUV) e molle standard. A seconda del modello, è possibile utilizzare anche diversi tipi di molle di sospensione. Innanzitutto le molle lineari (sempre la stessa forza di deflessione, non importa quanto la molla si flette) e le molle a sospensione progressiva (più la molla si flette, maggiore è la resistenza che offre). Per i veicoli commerciali, in particolare i SUV e le station wagon, le molle progressive vengono spesso offerte e pubblicizzate anche come "molle rinforzate per auto". Ciò consente di utilizzare meglio il carico utile del veicolo e la manovrabilità di rimorchi pesanti è caratterizzata da una migliore tenuta di strada.

Inoltre, ci sono anche diverse versioni:


- sorgenti incoerenti

- Molle miniblock

- molle cilindriche

- Molle a carico laterale

Molle incoerenti

Le molle di sospensione sono realizzate in filo metallico. La molla diventa più sottile verso l'esterno di diametro. Quindi la molla è tutta rastremata. Per questo motivo, queste molle sono spesso riservate a veicoli che dovrebbero offrire un elevato comfort di compressione, soprattutto su strade asfaltate.

Minimolle a blocco

Con le molle mini-block, il filo della molla si assottiglia verso l'esterno. Ciò si traduce in un comportamento di compressione progressivo: maggiore è il carico, minore cedimento della molla, in modo che la manovrabilità sia mantenuta anche sotto carico pesante.

Molle del cilindro

Le molle cilindriche sono le più facili da produrre e sono quindi le più comunemente utilizzate. Il meccanismo d'azione è sempre lineare, cioè costante.

Molle a carico laterale

Queste molle si distinguono per la loro forma "curva" sul telaio come una banana. La forma distribuisce il carico sull'intero lato del veicolo: le molle si completano perfettamente. Ciò allevia notevolmente gli ammortizzatori nei punti critici (attrito sulle guarnizioni) e ne prolunga la durata.

Perché le molle delle sospensioni si rompono?

Anche le molle delle sospensioni possono rompersi. Le cause tipiche sono l'affaticamento del materiale, la tensione eccessiva o la scarsa qualità. Se il carico è troppo elevato, è possibile utilizzare molle rinforzate, proteggere le molle di qualità da quelle di qualità inferiore. Tuttavia, anche la qualità gioca un ruolo importante nella fatica del materiale.

Protezione contro la corrosione delle molle di sospensione: cosa considerare?

Le molle delle sospensioni sono sempre verniciate. Questa non è una lacca il cui compito principale è creare un aspetto migliore. Invece, la molla deve essere protetta dalla corrosione. La corrosione indebolisce la primavera. Pertanto, le molle sono rivestite con una vernice altamente elastica. Famosi produttori di molle fanno anche un ulteriore passo avanti. Vengono utilizzate leghe di acciaio speciali che dovrebbero anche prevenire la corrosione.

Cosa fare se le molle delle sospensioni sono "troppo dure"?

Le molle delle sospensioni possono essere troppo dure o troppo morbide. Tuttavia, prima di poter determinare se il problema è effettivamente con le molle, è necessario controllare anche gli ammortizzatori. In generale, sono necessarie molle rigide (e ammortizzatori) per una migliore tenuta di strada in situazioni estreme (sport motoristici). Tuttavia, ciò aumenta anche la possibilità che altre parti del telaio, come stabilizzatori, estremità dei tiranti, ecc. si pieghino.

Purtroppo anche il comfort di guida ne risente. Più morbide sono le molle, più difficile è controllare la maneggevolezza: diventa più a scatti. La rigidità della molla è sempre un compromesso tra maneggevolezza e comfort, ma deve anche assorbire carichi elevati. Per molle troppo dure si intendono le molle sportive o una station wagon o un veicolo commerciale con molle lineari. Le molle progressive qui sono migliori perché si comprimono bene anche sotto carico (a causa della loro progressività).

A cosa dovresti prestare attenzione quando sostituisci le molle delle sospensioni?

Prima di tutto, le molle delle sospensioni, come tutti i componenti delle sospensioni, dovrebbero essere sostituite da uno specialista. Inoltre, a seconda della struttura, la pista deve essere riadattata dopo il cambio. Questo a sua volta significa che i pneumatici (profilo) devono essere in ordine, così come i tiranti e le estremità dei tiranti.