Filtri cabina

Dischi freno

(risultati 11232 trovati)

Sono tra i componenti più sollecitati. Allo stesso tempo, garantiscono la vostra sicurezza: i dischi dei freni. A seconda dello stile di guida, del carico e del tipo di dischi dei freni, questi devono essere controllati e sostituiti a intervalli regolari.

Brembo

Seleziona un'auto per visualizzare le parti corrispondenti dalla categoria Dischi freno

Tutti i produttori

Nel nostro pluripremiato negozio online vi offriamo una vasta gamma di dischi freno delle migliori marche come BOSCH, BREMBO, FERODO e TEXTAR. Utilizzate il nostro pratico filtro e trovate i dischi freno giusti per il vostro veicolo.

Dischi dei freni - funzione nelle automobili

In generale, nelle autovetture si possono distinguere tre diversi tipi di freni. Oltre al freno di stazionamento (freno a mano), esistono freni a tamburo e freni a disco. Mentre i freni a tamburo erano standard in passato, i freni a disco sono ora prevalentemente utilizzati nelle auto moderne.

Con i freni a disco, i dischi dei freni lavorano insieme alle pastiglie per frenare e arrestare il veicolo in modo sicuro. I dischi freno sono avvitati direttamente al mozzo della rispettiva ruota. Quando si preme il pedale del freno, le pastiglie circondano i dischi dei freni e la velocità  del veicolo viene ridotta. Questo crea attrito e un enorme calore. I dischi dei freni devono sopportare carichi elevati. Per questo motivo, i componenti sono realizzati con materiali particolarmente pregiati e resistenti al calore. Inoltre, i produttori lavorano costantemente a sviluppi innovativi per consentire un raffreddamento ottimale e quindi evitare il surriscaldamento dei componenti.

Dischi dei freni - materiale e lavorazione

I dischi freno destinati alla produzione di serie sono solitamente realizzati in acciaio o ghisa grigia, spesso in combinazione con l'alluminio. Per aumentare la durata dei dischi, molti produttori utilizzano anche rivestimenti diversi

Negli sport motoristici si utilizzano spesso dischi freno in carbonio. Sono fino al 70% più leggeri dei dischi standard. Inoltre, sono estremamente resistenti dal punto di vista termico e possono sopportare temperature fino a 1600 °C.

A seconda del veicolo, è possibile scegliere tra dischi freno ventilati e non ventilati:

  • I dischi freno non ventilati o i dischi freno pieni sono costituiti da una piastra solida, parzialmente perforata.
  • Con i dischi freno ventilati, due piastre sono unite. I dischi freno ventilati comprendono, ad esempio, dischi dentellati e dischi ventilati a fossette.

I dischi freno con fori passanti consentono inoltre un buon raffreddamento. Le scanalature, i fori e le fessure impediscono inoltre all'acqua di accumularsi sui dischi.

Sostituzione dei dischi dei freni: intervalli e costi

La frenata è un processo dinamico in cui l'attrito porta a un'enorme generazione di calore. Per evitare che il veicolo si rompa o si deformi, i dischi dei freni vengono sempre sostituiti asse per asse.

I dischi freno di alta qualità , come quelli che trovate nel negozio online di Motointegrator, durano da 40.000 a 120.000 chilometri. Tuttavia, la durata dell'impianto frenante dipende da vari fattori. Dal materiale dei dischi, all'età  e al modello dell'auto, al vostro stile di guida e alle rispettive condizioni stradali. Anche l'umidità , il sale stradale e la corrosione influiscono sulla durata dei dischi e delle pastiglie dei freni.

L'impianto frenante deve essere controllato regolarmente, in particolare le pastiglie e i dischi dei freni. In questo modo si evita una riduzione delle prestazioni di frenata e, nel peggiore dei casi, un guasto completo dell'impianto frenante.

Come faccio a capire se è necessario un cambiamento?

Esiste un limite di usura prescritto per i dischi dei freni. Questo si basa sullo spessore minimo dei dischi. In generale, i dischi dei freni dovrebbero essere sostituiti quando c'è un rivestimento residuo di due o tre millimetri. Lo spessore minimo, specificato dal produttore e abbreviato in "MIN TH", si trova sul bordo del disco del freno o sulla testa del disco. Le auto moderne sono solitamente dotate di una spia che fornisce informazioni tempestive sull'usura dei dischi dei freni.

Per capire se i dischi dei freni devono essere sostituiti, basta osservare i seguenti segnali:

  • Il volante vibra in frenata
  • Il pedale del freno sfrega
  • I freni stridono
  • La potenza di frenata diminuisce sensibilmente
  • Il veicolo sbanda o si deforma
  • Il livello del liquido dei freni è basso

Quanto costa cambiare i dischi dei freni?

I dischi dei freni sono una delle parti soggette a usura di un'automobile. Poiché il freno è una parte importante per la sicurezza, la modifica deve sempre essere effettuata da uno specialista. Se la vostra auto ha bisogno di cambiare i dischi e le pastiglie dei freni, potete aspettarvi di pagare tra i 180 e i 300 euro.

Rodaggio dei nuovi dischi freno

Per garantire una lunga durata e un funzionamento affidabile dei nuovi dischi dei freni, dopo la loro sostituzione è necessario frenarli correttamente. Ad esempio, si dovrebbe evitare di frenare completamente per i primi 300 chilometri. Per ulteriori informazioni sul corretto rodaggio dei dischi freno, consultare le istruzioni del produttore.

Ordina i dischi freno online su Motointegrator

L'ampia gamma di Motointegrator comprende dischi freno di prima qualità  e oltre 5 milioni di altri ricambi e accessori per tutte le marche di auto. A seconda del veicolo, del modello e dell'anno di produzione, possono essere adatti dischi freno diversi per la vostra auto. Utilizzate la nostra ricerca e trovate il ricambio giusto per il vostro veicolo. Tutti i dischi freno che potete ordinare da Motointegrator hanno il sigillo di controllo ECE obbligatorio.

Ordinate oggi stesso il vostro pezzo di ricambio e approfittate dei vantaggi del nostro negozio online. Oltre che per i prezzi vantaggiosi, ci distinguiamo per la rapidità  di consegna. Se avete domande sui diversi dischi freno, su un produttore premium o su Motointegrator, il nostro competente servizio clienti sarà  lieto di aiutarvi.

I migliori prodotti della categoria Dischi freno

Criteri di collocamento

Cosa significa l'annotazione nell'APK "schema di contatto del disco del freno posteriore destro errato"?

La maggior parte dei proprietari di veicoli viene a conoscenza di determinati difetti solo quando viene informata dei difetti dall'officina o durante il controllo periodico generale (MOT). Con i dischi freno, ciò influisce principalmente sullo schema di contatto. Questo può significare vari difetti.

- alcune parti del disco sono corrose, le pastiglie dei freni non premono sul disco durante la frenata

- la forza del disco freno non è più sufficiente

- Sono presenti profonde scanalature sulla superficie frenante

- il disco del freno è scolorito (blu)

Se alcune parti dei dischi dei freni che si trovano sulla superficie di contatto delle pastiglie dei freni sono corrose, significa che le pastiglie dei freni non premono più sul disco durante la frenata. Questa può essere un'irregolarità dei dischi (un urto), ma anche i pistoni dei freni eventualmente bloccati in modo che le pastiglie dei freni vengano premute solo parzialmente contro i dischi. Ma sono anche concepibili pastiglie dei freni inclinate o un granello di sabbia tra la guarnizione e il disco del freno.

In questo caso, tuttavia, di solito si notano solchi profondi nei dischi dei freni. Questo punteggio può avere anche altre cause: dischi dei freni e/o pastiglie dei freni inferiori, contaminazione e inclinazione delle pastiglie dei freni, nonché pastiglie dei freni vitree (surriscaldate), alcune delle quali ora sono così dure che l'usura non si verifica più la guarnizione, ma sul disco freno.

Cosa significa scolorimento sul disco del freno?

Come risultato di questa inclinazione o delle pastiglie dei freni che non si staccano, frenano quasi permanentemente. Questo crea calore e può persino far brillare il disco del freno. Con le nuove pastiglie dei freni, c'è anche il rischio che sia necessaria una frenata brusca subito dopo la sostituzione. Ciò provoca anche un riscaldamento eccessivo del materiale. Questo rende la guarnizione dei freni dura, diventa vetrosa (sembra vetrosa e si indurisce come il vetro). Di conseguenza, ora c'è un'usura massiccia del disco, con una potenza frenante piuttosto bassa. Inoltre, possono verificarsi sottili crepe nell'attaccatura dei capelli.

Se il disco del freno è diventato costantemente blu, ciò indica che il disco del freno si è acceso in precedenza. Questo cambia notevolmente la struttura del metallo del disco del freno e lo rende instabile. Il disco diventa rigido e quindi più vulnerabile. I dischi freno temprati rappresentano quindi un enorme rischio per la sicurezza e devono essere sostituiti immediatamente. Potrebbe anche essere necessario ora ispezionare le pinze dei freni, le guarnizioni dei freni e possibilmente i cuscinetti delle ruote, perché con i dischi dei freni incandescenti anche queste aree sono riscaldate, compreso il liquido dei freni, che ora deve essere sostituito.

Cosa fare se il disco del freno si accende?

Un disco freno incandescente non dovrebbe mai essere raffreddato con acqua, perché potrebbe romperlo. Quando un disco del freno si accende, le pastiglie dei freni sono bloccate e non si staccano. Quindi non puoi andare oltre. Ora è importante portare quanta più aria fredda possibile al disco del freno. Tenere inoltre presente che esiste anche il rischio di incendio (ad es. grasso liquido dal cuscinetto della ruota, che ora perde). Anche la struttura dei cerchi in alluminio può risentire se il disco del freno si illumina molto a lungo e davvero enorme.

Come si possono allentare i dischi dei freni arrugginiti?

Con dischi freno molto arrugginiti, bisogna fare una distinzione tra ciò che è bloccato:

- la guarnizione del freno sul disco

- con dischi freno dietro il freno di stazionamento applicato

- il disco freno rimovibile che si attacca al mozzo

Se le pastiglie dei freni non si allentano più, è necessario rendere nuovamente utilizzabile la pinza del freno. Il freno deve quindi essere smontato di conseguenza. Quando si aziona il freno di stazionamento, il meccanismo potrebbe corrodersi e diventare appiccicoso. Alcuni colpi alla meccanica o all'interno del disco del freno possono aiutare (poiché potrebbero esserci ganasce del freno di stazionamento in un piccolo tamburo del freno integrato sul disco). Il freno di stazionamento può essere rilasciato anche estraendolo.

Altrimenti può aiutare lo stesso, cosa che dovrebbe essere fatta anche con un disco freno arrugginito: spruzzare la superficie di contatto (in corrispondenza dei fori delle viti) con un prodotto antiruggine e lasciarlo agire per almeno una notte. Non applicare un prodotto antiruggine sulla superficie del freno a disco del freno o sulle pastiglie dei freni! Potresti anche aver dimenticato una o due viti che fissano anche i dischi dei freni al mozzo. Inoltre alcuni dischi freno vengono fissati anche tramite il cuscinetto ruota, pertanto il montaggio e lo smontaggio devono essere effettuati dall'officina specializzata (rilubrificazione cuscinetti, regolazione, ecc.).

Può anche essere utile picchiettare delicatamente sulla superficie di contatto del disco del freno con l'estremità smussata di un martello e un blocco di legno. In nessun caso il martello deve essere posizionato sul disco del freno vero e proprio, in quanto ciò potrebbe deformare il disco. Durante la guida e quando si preme il pedale del freno, tale danno si verifica quando il pedale vibra su e giù. Anche tali dischi freno difettosi devono essere sostituiti immediatamente.

Qual ​​è lo spessore o la dimensione minima per i dischi dei freni?

Lo spessore minimo non è sempre facile da determinare, si distingue tra dischi freno autoventilanti e dischi freno pieni. Non esiste uno spessore minimo uniforme dei dischi freno. Ciò dipende anche dal rispettivo produttore degli azionamenti. Come regola generale, due set di pastiglie dei freni dovrebbero toccare un disco del freno prima che sia necessario sostituirlo. L'azienda specializzata può comunque fare una chiara dichiarazione sulla robustezza del disco freno.

Altre cose da considerare

Per alcuni modelli di auto è possibile utilizzare dischi freno completamente o ventilati internamente, mentre altri determinano rigorosamente quali dischi utilizzare. Quando si sostituisce il disco del freno, è necessario sostituire anche le pastiglie dei freni, possono rodare. Con le nuove unità, ciò causerebbe immediatamente danni. Inoltre, i pistoni dei freni delle pinze dei freni devono essere resi accessibili. L'intervallo di tempo più lungo consente anche in questa occasione di cambiare il liquido dei freni (il liquido dei freni attira l'acqua e può quindi essere compresso). In definitiva, però, anche qui è determinante l'età del liquido dei freni.