Pezzi di ricambio Pezzi di ricambio Pezzi di ricambio

Cuscinetti per bracci oscillanti

(risultati 6141 trovati)

Nei veicoli si verificano vibrazioni tra alcune parti interconnesse. Queste vibrazioni favoriscono un'usura più rapida delle parti collegate. I paraurti in gomma sono spesso utilizzati per la prevenzione e la protezione. Proteggono dal suono e dalle vibrazioni. In alternativa ai paraurti, esistono altri elementi antivibranti, come i silent block. Questi sono realizzati in un modo speciale. Su Motointegrator potete ordinare i silent block per la vostra auto in modo rapido ed economico.

Seleziona un'auto per visualizzare le parti corrispondenti dalla categoria Cuscinetti per bracci oscillanti

Tutti i produttori

Cosa distingue Silentblocks?

Su un veicolo vengono utilizzati sia ammortizzatori in gomma che altri elementi antivibranti. I Silentblock sono caratterizzati da due aspetti essenziali che li distinguono da altri elementi antivibranti.

  1. Vulcanizzazione durante la produzione: poiché le parti in gomma sono vulcanizzate, le molecole in esse contenute sono meno libere di muoversi l'una contro l'altra. Di conseguenza, la parte in gomma è particolarmente elastica.
  2. Nessun cuscinetto di rotazione: i Silentblock non possono essere installati in applicazioni in cui le parti devono ruotare, motivo per cui, ad esempio, non possono essere utilizzati in combinazione con i giunti di sospensione nelle sospensioni delle ruote.

I blocchi silenziosi sono utilizzati soprattutto in luoghi in cui non sono necessari cuscinetti di rotazione. Un tipico campo di applicazione è quello degli stabilizzatori delle automobili: Qui, i silent block servono alla "stabilità " dei veicoli. Senza stabilizzatori, è molto probabile che un veicolo si ribalti in curva. Lo stabilizzatore contrasta questo fenomeno, in quanto la sua struttura solida e il suo collegamento alle ruote riducono il comportamento di rotolamento del veicolo.

Dove si trovano i blocchi silenziosi?

I Silentblock si trovano nei più svariati settori di applicazione e nelle forme più diverse. Ad esempio, esistono silentblock idraulici con contenuto di fluidi. Il loro ruolo è rilevante in relazione all'assorbimento delle vibrazioni del motore.

Tuttavia, se parliamo dei silent block più noti, la cui sostituzione è molto probabile, i silent block si trovano tra il braccio oscillante e il telaio del veicolo. Qui agiscono come stabilizzatori nel modo descritto. I quadrilateri servono a collegare lo sterzo e le ruote alla carrozzeria, cioè al telaio, del veicolo. Questo collegamento richiede una stabilizzazione nelle curve senza cuscinetti a perno. I Silentblock svolgono questo ruolo in modo adeguato.

Perché i componenti si chiamano Silentblocks?

Il nome Silentblocks deriva da Paulstra. Questa azienda ha creato una propria tecnologia brevettata come alternativa ai soliti tamponi in gomma, con la quale si è distinta dal mercato: il Silentblock. Per questo motivo, il silentblock porta il nome di Paulstra, sebbene numerosi produttori siano ora autorizzati a produrre e vendere silentblock secondo questo metodo di produzione.

Difetto del Silentblock? Ecco come riconoscerlo.

Un silentblock è più robusto e durevole di altri tamponi in gomma, ma ciò non toglie che l'usura sia dovuta all'uso. I movimenti controllati dello sterzo e la guida anticipata prevengono l'usura. Prima o poi, però, il silent block diventerà  difettoso a causa dell'usura. Si stima che questo difetto possa manifestarsi dopo circa 100.000 chilometri di guida (con eccezioni, ovviamente, prima e molto dopo). In caso di incidenti in cui il braccio e/o il telaio vengono danneggiati, è comunque molto probabile che si verifichi un difetto.

I segni di un difetto legato all'usura si notano nel comportamento di guida. Prestare attenzione se

  • vibrazioni intense e a scatti durante i cambi di marcia;
  • Le vibrazioni del veicolo si avvertono durante la partenza e l'accelerazione;
  • o il volante vibra in modo anomalo.

Prima che il braccio oscillante o il telaio subiscano danni a causa del tamponamento sempre più scarso o che il comfort di guida sia compromesso fino al rischio di un incidente, è necessario effettuare un controllo e, se necessario, la sostituzione dei silent block.

Sostituzione dei silent block - spiegata passo dopo passo

I silent block vengono sostituiti rimuovendo il braccio oscillante. Questa procedura non funziona senza una piattaforma di sollevamento. O si sostituiscono i silentblock da soli presso un'officina di assistenza o si fa eseguire la sostituzione completa dei silentblock da personale qualificato. La procedura passo-passo per la rimozione del braccio oscillante e la successiva sostituzione dei silent block è la seguente:

  1. Svitare il pneumatico.
  2. Allentare i bulloni che collegano il braccio oscillante alla ruota.
  3. Premere il silent block per estrarre la spina dorsale. (passaggio difficile che richiede uno speciale strumento di pressatura)
  4. Ora premete il nuovo silent block nel wishbone.
  5. Ripetere la procedura al contrario: montare il braccio oscillante avvitandolo a fondo. Importante: nel frattempo, sollevare la ruota anteriore per alleggerirla e portarla nella posizione di guida naturale prima di montare il braccio oscillante.

Poiché la sostituzione dei silent block corrisponde a un intervento sullo sterzo del veicolo, è necessario portare il veicolo in officina al più tardi dopo la sostituzione. Lì, il binario viene controllato e, se necessario, regolato.

Acquista Silentblocks su Motointegrator

Noi di Motointegrator offriamo un'ampia gamma di silentblock per diverse applicazioni nella costruzione di veicoli. Tra questi, sono rappresentati i seguenti marchi famosi:

  • LINEA FORTUNE
  • HANS PRIES
  • HUTCHINSON
  • IMPERGOM
  • LEMFOERDER

Con noi troverete il componente giusto per i vostri scopi grazie a precise funzioni di ricerca. Attribuiamo grande importanza a una spedizione rapida entro 1-3 giorni. Per qualsiasi domanda, non esitate a contattare il nostro servizio clienti.

I migliori prodotti della categoria Cuscinetti per bracci oscillanti

Criteri di collocamento